La storia della taverna degli artisti

Una storia di Artisti a Cittadella

Il vecchio laboratorio di cornici

via mura rotta, 9

La Taverna degli Artisti occupa oggi i locali che in passato hanno ospitato un laboratorio di cornici molto frequentato e amato anche dagli artisti del posto. In questo luogo, che è stato testimone dell'amore per l'arte all'interno delle mura medievali di Cittadella, ora diventano protagoniste le tele d'autore alle pareti insieme alla buona cucina, con la consapevolezza che non si possa prescindere dalla complicità di elementi quali qualità e innovazione.

Un particolare della Taverna degli Artisti oggi

Il marchio degli Artisti

Gli "Artisti" della Taverna sono Roger, lo chef, Betti, la sommelier e naturalmente tutto il personale che li affianca nella gestione del ristorante.

Nel tempo sono nate nuove idee e gli "Artisti" hanno aperto una pasticceria a Cittadella e organizzato una bottega di strada per cibo itinerante.

 

 

Arte visiva alla Taverna degli Artisti


Cibo ed arte visiva

A tavola si percepisce appieno l'intesa tra cibo e arte visiva. Per il cuoco il piatto diventa la tela del pittore come gli ingredienti i colori: lavorati nella semplicità ed elaborati per sfruttarne al massimo le potenzialità.

L'utilizzo di prodotti stagionali sempre freschi e la ricerca della qualità delle piccole produzioni sono l'irrinunciabile peculiarità della Taverna degli Artisti. E' con questo spirito che, attingendo dalle moltissime eccellenze e raffinatezze della produzione agricola locale, vengono elaborati piatti gustosi ed esclusivi.

 

Sorprendente coinvolgimento

Al ristorante senza sentirsi al ristorante!
Questa è l'affascinante filosofia di Betti e Roger. 'Scelte istintive' per l'arredo come per l'accoglienza.

Sarete coinvolti da questa sorprendente energia già appena entrati in sala ed accompagnati per tutto il tempo della vostra permanenza.